Condividi:Share on Facebook45Tweet about this on TwitterPin on Pinterest0Share on Google+0Share on Tumblr0Share on LinkedIn0Email this to someone

Torniamo a sferruzzare. Che ne dite di realizzare un bellissimo maglioncino con trama traforata a ferri, davvero semplice ed elegante?

Di seguito trovate la spiegazione, opera della DROPS Design, per realizzare questo splendido maglione modello fox.

Taglie: S/M – L/XL – XXL – XXXL

OCCORRENTE:
– DROPS BABYALPACA SILK di Garnstudio – 250-250-300-300 g, colore n° 8465, grigio medio
DROPS KID-SILK di Garnstudio – 100-100-125-125 g, colore n° 10, grigio
DROPS GLITTER di Garnstudio – 4 spolette per tutte le taglie, colore n° 02, argento
– FERRI A DOPPIA PUNTA e FERRI CIRCOLARI (60 oppure 80 cm) n° 5 – o misura necessaria per ottenere un campione di 17 m x 22 ferri a maglia rasata con 1 capo di ognuna delle qualità di filato = 10 x 10 cm.

PUNTO LEGACCIO (in tondo sui ferri circolari):
Lavorare * 1 giro dir e 1 giro rov *, ripetere da *-*.
1 “costa” a legaccio = 2 giri.

MOTIVO:
Vedere i diagrammi A.1 e A.2. I diagrammi mostrano tutti i ferri del motivo, visti sul diritto del lavoro. Seguire il diagramma corrispondente alla propria taglia!

SUGGERIMENTO PER LE DIMINUZIONI (per il davanti e il dietro):
Diminuire come segue, prima del segno: lavorare 2 m insieme a dir.
Diminuire come segue, dopo il segno: passare 1 m a dir senza lavorarla, 1 m dir, accavallare la m passata sulla m lavorata.

SUGGERIMENTO PER GLI AUMENTI:
Aumentare 1 m con 1 m gettata; al ferro/giro successivo, lavorare la m gettata ritorta per evitare che si formi un buco.

DAVANTI e DIETRO:
Si lavorano in tondo sui ferri circolari.
Avviare 168-192-216-240 m sui ferri circolari n° 5 con 1 capo del filato BabyAlpaca Silk + 1 capo del filato Kid-Silk + 2 capi Glitter. Lavorare 1 COSTA A LEGACCIO – vedere le spiegazioni sopra. Proseguire come segue: diagramma A.1 su tutte le m (= 12 ripetizioni su tutto il giro). Dopo aver lavorato il diagramma A.1 1 volta in verticale, inserire 2 segni nel lavoro; il primo dopo la 7a-8a-9a-10a m ed il secondo dopo la 91a -104a-117a-130a m (= 1 segno su ciascun lato, davanti / dietro = 84-96-108-120 m). Proseguire a maglia rasata. RICORDARSI LA TENSIONE DEL LAVORO.
Quando il lavoro misura 7 cm, diminuire 1 m da ciascun lato di ognuno dei due segni – VEDERE IL SUGGERIMENTO PER LE DIMINUZIONI (= 4 m diminuite). Ripetere queste diminuzioni ogni 3½-4-4½-5 cm altre 3 volte (= 4 volte in tutto) = 152-176-200-224 m.
Quando il lavoro misura 24-26-27-29 cm, aumentare 1 m da ciascun lato di ognuno dei due segni – VEDERE IL SUGGERIMENTO PER GLI AUMENTI (= 4 m aumentate). Ripetere questi aumenti ogni 3-3-2½-2 cm altre 3 volte (= 4 volte in tutto) = 168-192-216-240 m.
Quando il lavoro misura 38-38-37-37 cm, intrecciare 14-16-18-20 m da ciascun lato, per gli scalfi (intrecciare quindi le 7-8-9-10 m che precedono e le 7-8-9-10 m che seguono ognuno dei due segni) = per il davanti / dietro rimangono 70-80-90-100 m. Lasciare il lavoro in sospeso e proseguire con le maniche.

MANICHE:
Si lavorano in tondo sui ferri a doppia punta.
Avviare 42-48-54-60 m sui ferri a doppia punta n° 5 con 1 capo del filato BabyAlpaca Silk + 1 capo del filato Kid-Silk + 2 capi Glitter. Lavorare 1 costa a legaccio. Lavorare il diagramma A.1 su tutte le m (= 3 ripetizioni in larghezza). Dopo aver lavorato il diagramma A.1 1 volta in verticale, proseguire a maglia rasata. Inserire 1 segno all’inizio del giro (= centro, sotto la manica).
Quando il lavoro misura 8 cm, aumentare 1 m da ciascun lato del segno. Ripetere questi aumenti ogni 5-4-3-2 cm altre 6-7-8-9 volte (= 7-8-9-10 volte in tutto) = 56-64-72-80 m.
Quando il lavoro misura 41-38-34-31 cm (misure più corte per le taglie più grandi perché le spalle sono più larghe), lavorare il diagramma A.1 su tutte le m (= 4 ripetizioni). NOTA! Iniziare la 1° ripetizione di A.1 7-8-9-10 m. prima del segno! Nel corso dell’ultimo giro del diagramma A.1, intrecciare le 14-16-18-20 m al centro sotto la manica (intrecciare quindi le 7-8-9-10 m che precedono e le 7-8-9-10 m che seguono il segno) = sui ferri rimangono 42-48-54-60 m (= 3 intere ripetizioni del diagramma A.1). La manica misura 46-44-41-39 cm.
Lasciare il lavoro in sospeso e proseguire con la seconda manica.

SPRONE:
Trasferire le m delle maniche sullo stesso ferro circolare usato per lavorare il dietro e il davanti = 224-256-288-320 m. Lavorare il diagramma A.1 su tutte le m (= 16 ripetizioni in larghezza). Dopo aver completato il diagramma A.1 una volta in verticale, proseguire con il diagramma A.2 sopra al diagramma A.1. Passare ai ferri circolari più corti quando necessario. Dopo aver completato il diagramma A.2, sui ferri rimangono 96-128-160-192 m. Lavorare 1 giro a dir; ALLO STESSO TEMPO, nel corso del 1° ferro, diminuire 22-50-68-92 m in modo uniforme = 74-78-92-100 m. Lavorare ora una alzata per il collo, sul dietro, a maglia rasata, come segue: inserire 1 segno nella m centrale (= centro, sul dietro), tagliare il filo e iniziare da qui: lavorare 7 m dir dopo il segno al centro, sul dietro; girare, stringere il filo e lavorare 14 m rov; girare, stringere il filo e lavorare 21 m dir; girare, stringere il filo e lavorare 28 m rov. Proseguire in questo modo – lavorare 7 m in più ogni volta prima di girare il lavoro finché non sono state lavorate in tutto 56-56-70-70 m, girare e lavorare 1 giro a dir fino a raggiungere di nuovo il centro, sul dietro. Lavorare 2 coste a legaccio. Intrecciare lavorando a dir sul diritto del lavoro. Lo sprone misura ca.20-24-27-31 cm (al centro, sul davanti) e tutto il maglione misura ca.58-62-64-68 cm.

CONFEZIONE:
Cucire le aperture sotto le maniche.

Condividi:Share on Facebook45Tweet about this on TwitterPin on Pinterest0Share on Google+0Share on Tumblr0Share on LinkedIn0Email this to someone
0 comment

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *